NON UNA SEMPLICE NOMINA, MA UN CHIARO SEGNALE DI COLLABORAZIONE E APERTURA




Per la prima volta dopo 13 anni un’associazione di titolari di parafarmacia ottiene una nomina nel Comitato Scientifico di Fofi. Questo è il risultato del dialogo, ben argomentato, portato avanti da UNAFTISP sul tavolo congiunto con FEDERFARMA e FOFI. E allora è sempre più forte la nostra convinzione che portare nelle sedi opportune e riconosciute proposte concrete e soprattutto realizzabili sia l’unica strada per poter cambiare, infondendo sempre più l’idea che i titolari di sola Parafarmacia non sono un gruppo di reazionari che pretendono di demolire un sistema , quello sanitario, che alla fine è uno dei migliori a livello mondiale, ma sono professionisti seri capaci di poter migliorare attraverso le loro competenze l’accesso a questo sistema per i cittadini, completandolo ed efficientandolo. Al governo UNAFTISP chiede semplicemente la possibilità di mettere a disposizione le competenze dei propri iscritti, farmacisti, formati per il bene comune. UNAFTISP avanza le sue richieste si, ma porta anche proposte concrete per raggiungere questi obiettivi. Evidentemente questo atteggiamento, non conflittuale ma di collaborazione e supporto, trova il favore delle federazioni e della politica che hanno voluto attraverso la nomina del dott. Daniele Viti a membro del comitato scientifico, portare la voce della categoria all’interno dei loro dibattiti per poter approfondire e concordare possibili soluzioni per il futuro. Da parte sua UNAFTISP, porterà in quei dibattiti le richieste di tutti i Farmacisti che desiderano riscattarsi per il loro percorso di studi e per la loro professione, lo farà di fronte ai più autorevoli rappresentanti del mondo farmaceutico, annullando finalmente la distanza che per anni ha impedito all’espressione della categoria di essere ascoltata da chi è preposto a gestire la sanità pubblica.


Dott. Daniele Viti

(Presidente UNAFTISP)

135 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
Schermata 2018-12-05 alle 14.04.54.png