Parafarmacie e Corona Virus. Fondamentale l'integrità morale dei Farmacisti.


In questi giorni di emergenza, amplificata in molte zone del Paese da allarmismi eccessivi, si sono rincorse notizie di vario tipo riguardanti le Parafarmacie e sulle quali UNaFTiSP ( Unione Nazionale dei Farmacisti Titolari di Sola Parafarmacia ) intende prendere posizione esplicitando il proprio pensiero.


Una prima notizia è stata quella della polemica generata dalla trasmissione Tagatà e riportata dal RifDay https://www.rifday.it/2020/02/27/prezzi-selvaggi-sul-web-per-disinfettanti-e-mascherine-e-polemica-tra-tagada-e-parafarmacie/in cui verrebbe messa in evidenza una condotta delle parafarmacie speculativa nella vendita di mascherine e disinfettanti per le mani. Se come dimostrato sui vari canali di vendita online ci sono stati dei venditori non riconducibili necessariamente ad operatori del settore ( farmacie e parafarmacie ), e se pure non possono essere escluse condotte di singoli soggetti non consoni ad una deontologia professionale, riteniamo che sia assolutamente ingiustificabile ed inaccettabile che un’intera categoria, quella dei farmacisti di parafarmacia, venga tacciata come una categoria di gente senza scrupoli pronta ad approfittare della situazione.

Ciò è totalmente falso, infatti in questi giorni, anche se le istituzioni professionali (FOFI) non lo hanno sottolineato in maniera così incisiva come hanno fatto per le farmacie, anche in parafarmacia la popolazione ha trovato competenza, cortesia e servizio da parte delle migliaia di farmacisti che in esse operano. Spesso tra l’altro il servizio si è limitato al consiglio che viene erogato gratuitamente mettendo a disposizione quotidianamente le competenze a volte anche superiori alla media come testimoniato nel nostro comunicato del 26 febbraio u.s. https://www.unaftisp.com/post/coronavirus-i-farmacisti-di-parafarmacia-unaftisp-sono-preparati-per-aiutare-la-popolazione


Come Associazione quindi diffidiamo chi vuole screditare la categoria dei Farmacisti di Parafarmacia ed invitiamo i responsabili della trasmissione Tagatà a rettificare i contenuti finora divulgati evidenziando che i comportamenti denunciati se verificatisi vanno attribuiti a singoli soggetti e non ad una categoria che ogni giorno e non solo nell’emergenza svolge la propria professione con diniego, professionalità e spirito di sacrificio senza vedersi riconosciuti quei diritti che gli spetterebbero.

Cambiando argomento un’altra notizia che circola in questi giorni e che ha provocato una presa di posizione ufficiale da parte di un’altra associazione di categoria, è quella per la quale sembrerebbe esserci una proposta di legge mirata a far togliere la dispensazione dei farmaci veterinari alle parafarmacie. Addirittura circola un documento anonimo in merito.


Essendo questo documento anonimo non siamo in grado e non vogliamo oggi attribuirne la paternità, ci teniamo però ad evidenziare in merito che UNaFTiSP ha e sempre avrà una posizione contraria ad un provvedimento di questo tipo ed è pronta ad intraprendere qualsiasi azione di contrasto ad eventualità di questo tipo in tutte le sedi.


In ultimo vogliamo ribadire la nostra piena disponibilità come categoria ed Associazione di Farmacisti Titolari di Sola Parafarmacia, a contribuire alla gestione di questo momento di crisi sanitaria collaborando con tutte le Istituzioni Pubbliche e pronti ad ottemperare e diffondere tutte quelle informazioni che il Ministero della Salute vorrà implementare.


UNAFTISP ROMA

272 visualizzazioni

UNIONE NAZIONALE FARMACISTI TITOLARI DI SOLA PARAFARMACIA

Sede:

Via F.lli Colabona, 11

00045 Genzano di Roma (RM)

  • CANALE UNAFTISP
  • Facebook UNAFTISP

C.F.: 94079390582

presidenza.unaftisp@gmail.com

segreteria.unaftisp@gmail.com

ufficiostampa.unaftisp@gmail.com

marketing.unaftisp@gmail.com

PEC: unaftisp@pec.it

Contatta i coordinatori di Regione

<nomeregione>.unaftisp@gmail.com

o usa la pagina dei CONTATTI